fbpx

M News

Slider

Nazena: nuova vita agli scarti tessili. Perché no?

Dare nuova vita agli scarti tessili rivoluzionando il mondo della moda e del packaging è la missione di Nazena, la start up fondata da Giulia De Rossi, che recupera rifiuti tessili post-industriali e post-consumo - fibre sia naturali, quali cotone, lana, viscosa, seta, sia sintetiche, quali poliestere, nylon, elastomero - per trasformarli in imballaggi, arredi per negozi, articoli di design e pannelli acustici.

Per farlo, Nazena adotta un processo brevettato che trasforma gli scarti in un materiale durevole, indicato per realizzare prodotti con un ciclo di vita lungo, e che può assumere diverse forme, in base alle preferenze del cliente.

Nazena trasformazione rifiuti tessili in prodotti circolari Fibre tessili

 

Si rivolge ad aziende tessili e di abbigliamento interessate a realizzare nuovi prodotti con i propri scarti, negozi che richiedono soluzioni personalizzate eco-friendly, consumatori responsabili che vogliono acquistare articoli di design sostenibili.

Recuperando gli scarti tessili altrimenti destinati a finire in discarica o a essere inceneriti e trasformandoli in nuovi prodotti, Nazena riduce le emissioni di CO2 provocate dall'industria della moda e degli imballaggi. Inoltre, svolge costante attività di Ricerca e Sviluppo volta al recupero dei materiali più complessi.

Nazena recupero rifiuti tessili Prodotti 1

Dove puoi trovarla?

A Vicenza (36100), in Strada Casale 175.

A Trento (38122), in via Roberto da Sanseverino 95.

https://nazena.com/it/

 


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.