pixel
Skip links
San Marco Group premiazione ReThink Next Generation Coatings low - Materially

“ReThink Next Generation Coatings”: premiate 5 soluzioni innovative per la sostenibilità di pitture e vernici

San Marco Group, leader nel settore delle pitture e delle vernici per l’edilizia, ha portato a termine il progetto di ricerca e innovazione lanciato nel 2022 e sviluppato in collaborazione con Materially per raccogliere e valutare composti innovativi e tecnologie all’avanguardia in grado di ridurre l’impatto ambientale dei propri prodotti destinati al mondo del building.  

All’interno del contest “ReThink Next Generation Coatings”, Materially ha contribuito all’individuazione di soluzioni sostenibili già disponibili in commercio (“Ready Made Solutions”) e in via di sviluppo (“Emerging Solutions”), frutto dei più recenti lavori di ricerca in ambito tecnologico e accademico.

Tra le varie soluzioni analizzate, la ricerca si è focalizzata sui costituenti principali delle soluzioni a base acqua: da leganti di origine bio-based di diversa natura e provenienza, a filler e soluzioni opacizzanti meno impattanti e più performanti, fino a surfattanti, agenti disperdenti, coloranti e pigmenti di nuova generazione, anche ispirati alla biomimetica.

«La call for solutions ReThink Next Generation Coatings nasce dalla convinzione che l’innovazione non debba tenere conto solo delle idee e delle risorse interne, ma anche di strumenti e competenze provenienti da realtà esterne con le quali stringere rapporti di scambio e sinergia – commenta Pietro Geremia, Presidente e AD di San Marco Group.

«La scelta delle aziende vincitrici è solo un punto di partenza – aggiunge Giovanni Marsili, Direttore Ricerca e Sviluppo di San Marco Group -. Desideriamo unire le nostre competenze per dare il via a una ricerca comune, così da fare dei nostri laboratori una fucina sempre più vivace di innovazione e sostenibilità. La sperimentazione sulle materie prime proseguirà nei prossimi mesi per consentire un’analisi approfondita delle opportunità nate con il contest con l’obiettivo di ridurre ulteriormente l’impatto ambientale dei nostri prodotti». 

Tra le aziende vincitrici dell’iniziativa, tre appartengono alla categoria delle “Ready Made Solutions”.
Si tratta della danese Shark Solutions, con Dispersione PVB, un legante polimerico a base di polivinilbutirrale, ottenuto interamente dal recupero dei parabrezza delle automobili; di Evonik Operations GmbH, che ha proposto Spherilex, linea di additivi a base di silice a morfologia sferica in grado di incrementare le proprietà antiabrasive dei rivestimenti riducendo quindi l’uso di polimeri e garantendo la stessa durabilità; e del gruppo tedesco Heubach Colorants che ha realizzato Next Generation Pigments, pigmenti per paste coloranti ottimizzati per i processi di dispersione e la conseguente riduzione del fabbisogno energetico.

Due le realtà premiate nell’ambito delle “Emerging Solutions”: Versalis, società chimica del gruppo Eni, che ha presentato un processo di cattura e precipitazione della CO2 tramite mineralizzazione, per la produzione di filler minerali dalle caratteristiche distintive; e la start up svizzera Impossible Materials GmbH, a cui è stata dedicata una menzione d’onore per lo sviluppo di  una materia prima innovativa: un pigmento bianco alternativo al biossido di titanio sviluppato a partire da microfogli di cellulosa, che, microincapsulati ed espansi, imitano la microstruttura di elementi intrinsecamente bianchi presenti in natura.

San Marco Group premiazione ReThink Next Generation Coatings low
San Marco Group premiazione ReThink Next Generation Coatings low