fbpx

Sperimentazioni di nuovi impasti ceramici sostenibili

Slider

Taller delle Terre

Pin It

Sperimentazioni di nuovi impasti ceramici sostenibili

Il progetto del Taller delle Terre si inserisce nel settore ceramico, un’industria che solo in Italia estrae circa 4 milioni di metri cubi di argilla all’anno. L’idea di Martina Geroni, giovane designer anima della start-up assieme a Giacomo Losio, parte dal recupero di sottoprodotti di imprese locali, che vengono polverizzati e impastati con argilla vergine e rilavorati a mano, con tecniche tradizionali al tornio, dando origine a oggetti per la tavola e la cucina.
A partire da queste prime prove, e dopo aver testato e sperimentato miscele di differenti “ingredienti”, è nato un vero e proprio materiale, chiamato Mat-Ter (Materia + Terra), oggetto di brevetto e applicato ad una prima collezione: Cascara, ideata per bere il caffè e l'infuso che si ottiene attraverso il recupero e riutilizzo degli scarti del suo frutto (da cui il nome).
Mat-Ter è applicabile a oggetti diversi, dalle piastrelle alla stoviglieria, dalle decorazioni alle sculture e si propone come alternativa circolare alla ceramica tradizionale, valorizzando gli scarti naturali che le aziende producono, limitando i costi per lo smaltimento e relativi impatti ambientali.

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.