pixel
Skip links

Materiali e sostenibilità

Il corso online per comprendere il ruolo dei materiali nella transizione ecologica.

Materiali e sostenibilità

150.00

Il corso si propone di fornire una conoscenza base nel mondo dei materiali in relazione alla sostenibilità: terminologia, concetti e conoscenze di base per valutare e selezionare in autonomia un material


Moduli: 4 moduli


Durata: 8 ore


Consigliato a: Il corso si rivolge ai sustainability manager, ai dipartimenti di design, R&D, marketing e CSR, a professionisti interessati ad approfondire il tema della sostenibilità e dell’economia circolare dal punto di vista dei materiali e dei processi.

 

Categoria:

Description

Oggi le aziende sono chiamate ad affrontare un cambiamento radicale nel modo di concepire e realizzare i propri prodotti per rispettare richieste e normative sempre più guidate dai Sustainable Development Goals. Si tratta di una sfida ma anche di una grande opportunità, di cui i materiali sono tra i protagonisti principali.

Come orientarsi e muoversi in modo efficace, senza cadere nel green washing? Quali sono le possibili strategie per il cambio di paradigma produttivo tracciato dall’economia circolare? Quali le opportunità offerte ai progettisti in termini di innovazione materiale?

A chi è rivolto

Il corso si rivolge ai sustainability manager, ai dipartimenti di design, R&D, marketing e CSR, a professionisti interessati ad approfondire il tema della sostenibilità e dell’economia circolare dal punto di vista dei materiali e dei processi.

 

Com’è strutturato

Sono previsti quattro moduli della durata di 2 ore ciascuno che raccontano, dalle materie prime al fine-vita, i possibili approcci nelle diverse tipologie di materiali, dalle materie plastiche (di origine petrolchimica o bio), a legni e derivati, carte, tessili, pelli e similpelli, rivestimenti, compositi, eccetera.

1- Life cycle

2- In the loop – Processi di riciclo, contenuto riciclato, riciclabilità

3- Bio-future – Bio-based: durevole, biodegradabile, compostabile

4- There was waste – Scarti agricoli e industriali come nuove materie prime