fbpx
 

M News

Slider

Datemats: Il Design thinking per conoscere gli EM&Ts material


I Knowledge Transfer Labs (KTL) sono una serie di workshop organizzati dai partner del progetto Datemats per testare e valutare i metodi di pensiero progettuale definiti fino ad oggi all'interno del progetto. L'obiettivo degli incontri è stato quello di migliorare ulteriormente l'idoneità dei metodi come mezzo di trasferimento di conoscenza per i materiali e le tecnologie emergenti (EM&Ts) dal mondo accademico all'industria.

 

Datemats workshop3

 

All’interno della metodologia elaborata c’è l’utilizzo di un toolkit che presenta alcuni materiali, scelti come casi di studio, per spiegare le quattro aree affrontate nel progetto. Il toolkit quindi è una raccolta di 20 campioni di materiali che illustrano, attraverso schede descrittive, grafici e contenuti digitali, le loro proprietà fisiche, le caratteristiche tecniche e le possibili aree di applicazione. 

 

Datemats workshop2

 

Nell’ultimo anno sono stati realizzati i primi toolkit (Datemats Toolkits) che sono stati testati durante un ciclo di workshop dove, sia studenti coinvolti nel progetto di mobilità di Datemats che aziende coinvolte nei laboratori per il trasferimento di conoscenze, hanno potuto sperimentare il loro utilizzo. 

 

Datemats workshop

 

I workshop si sarebbero dovuti svolgere prima dell'estate 2020, ma sono stati riorganizzati a causa della pandemia. Nonostante questo, grazie ad una pianificazione dettagliata degli eventi fornita dal task leader Industrial Development Center (IDC) e ad una stretta collaborazione con i partner che hanno ospitato i workshop, nei mesi di settembre e ottobre si sono tenuti una serie di sessioni che hanno portato ottimi risultati. I laboratori hanno coinvolto oltre 90 aziende, studi di progettazione e professionisti del settore design e  si sono tenuti in Svezia (organizzati da IDC), in Spagna organizzati dal Barcelona Design Center (BCD) e dal Materfad e in Italia organizzati da Politecnico di Milano e Materially. 

 

Datemats workshop1

 

I partecipanti sono stati introdotti ai materiali e alle tecnologie emergenti (EM&Ts) esplorando alcuni campioni di materiali utilizzando i Datemats Toolkits e guidati dagli esperti delle quattro Università (ChemArts dell'Università di Aalto, Material Design Lab di KEA, Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, Tecnun) che fanno parte di questa iniziativa. Dopo la sessione plenaria il pubblico - presente sia fisicamente che virtualmente - è stato diviso in quattro gruppi e sono stati svolti alcuni esercizi di design thinking per approfondire le potenzialità degli EM&T presentati. I workshop oltre ad offrire ai partecipanti nuove conoscenze sull'innovazione in ambito dei materiali, hanno permesso ai partner del progetto di lavorare in contatto diretto con le aziende e questo ha fornito un prezioso feedback utile a migliorare i risultati del progetto.


All’interno della sezione risorse sul sito datemats.eu si possono scaricare alcuni dei risultati del progetto.


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.