fbpx
 
 

M News

Slider

Ólafur Elíasson - Life

Life è la scenografica installazione site-specific che l’artista danese di origine islandese Ólafur Elíasson ha realizzato presso la Fondation Beyeler di Riehen, Basilea, visitabile fino al 17 luglio 2021.

L’opera vuole testimoniare l’intenzione di Elíasson di considerare la vita adottando una prospettiva biocentrica, invece che secondo un convenzionale e diffuso approccio antropocentrico. 

«La vita degli esseri umani, come di tutti i mammiferi, dipende dall’inspirare ed espirare ossigeno. Sulla scorta degli antropologi Natasha Myers e Timothy Choy, sarei portato a dire che la vita è anche co-spirare – giocando con l’eImologia della parola (“respirare con”) e in base alla definizione data dai vocabolari. Noi cospiriamo con l’albero, con gli altri e con il pianeta».

Olafur Eliasson LIFE 2021 17 minImage curtesy of Ólafur Elíasson  -  Fondation Beyeler, Riehen/Basel, 2021

Per l’occasione sono state rimosse le pareti esterne in vetro dell’edificio progettato da Renzo Piano, che sarà aperto al pubblico 24 ore al giorno. Ritenendo che gli esseri umani sono interconnessi, tra gli altri, all’ecosistema, e che la percezione e l’esperienza fisica possano essere strumenti per il cambiamento sociale, l’artista ha creato un continuo tra il museo e il verde che lo circonda.

Verde è anche il colore che caratterizza Life, il cui percorso consiste in una successione di passerelle che attraversano sale dalle pareti integralmente bianche contenenti acqua stagnante verde acceso che ospita ninfee nane, lattughe d’acqua e felci e deve la sua colorazione decisa e di forte impatto visivo alla fluoresceina sodica - conosciuta anche come uranina o Acid Yellow 73 - un composto comunemente utilizzato come colorante o come indicatore, e già adottato da Elíasson per l’opera Green River.

Olafur Eliasson LIFE 2021 17 minImage curtesy of Ólafur Elíasson  -  Fondation Beyeler, Riehen/Basel, 2021

Per rendere possibile la visita virtuale a chi non ha la possibilità di raggiungere fisicamente il Museo, la Fondazione Beyeler ha predisposto un live stream di telecamere e filtri ottici che «alludono a prospettive non umane».

Olafur Eliasson LIFE 2021 17 minImage curtesy of Ólafur Elíasson  -  Fondation Beyeler, Riehen/Basel, 2021

A differenti momenti del giorno e della notte corrispondono esperienze diverse. I momenti che la fondazione consiglia per visitare la multisensoriale e multimediale Life, accessibile su prenotazione, sono in particolare l’alba e il tramonto.

Olafur Eliasson LIFE 2021 17 minImage curtesy of Ólafur Elíasson  -  Fondation Beyeler, Riehen/Basel, 2021

 


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.