fbpx

M News

Slider

“Una buona parte dell’architettura e del design della modernità si fonda su invenzioni quasi invisibili, su giunti, snodi, agganci, meccanismi che hanno avuto il potere di rendere la struttura complessiva flessibile e capace di accogliere sfide e condizioni inimmaginabili al momento del loro concepimento. La sfida è nel dettaglio.”

Leggi tutto...

Materially inaugura la sua presenza e amplia la disponibilità di nuovi luoghi di incontro presso gli spazi di Design Tech Hub.

Design Tech Hub rappresenta un ecosistema di innovazione unico, nella capitale del design italiano, che riunisce sotto lo stesso tetto imprese e professionisti per un design più connesso al futuro dell’abitare e del vivere.

Leggi tutto...

Woodskin, il materiale impiegato per la realizzazione della hall principale del Design Tech Hub, è un nuovo materiale nato da un’attitudine alla progettazione fatta di know-how tecnico, conoscenze teoriche, predisposizione pratica e creativa, che danno esito a una sintesi di tecnologia digitale e abilità artigiana.

Il rivestimento a parete che ne risulta è composto da pannelli 3D dalle geometrie coinvolgenti, organizzati in moduli quadrati o rettangolari particolarmente adatti a trasformare uno spazio con i colori e le configurazioni che meglio si adattano alla visione complessiva del progetto dell'architetto.

Leggi tutto...

Nell’ambito dell’interior design, i rivestimenti minerali hanno da sempre fatto parte della tradizione, sin dai tempi antichi in cui rappresentavano una soluzione estetica e funzionale per la decorazione dei palazzi e delle abitazioni, di cui abbiamo ancora testimonianza.

Leggi tutto...

Il tema del ritorno alla natura e al rapporto di interconnessione con essa si fa sempre più attuale, in un mondo spinto dall’innovazione tecnologica, sempre in movimento e i in cui i cambiamenti in atto risultano spesso imprevedibili.

Leggi tutto...

Gli scarti di lavorazione e i rifiuti del comparto tessile hanno per anni incontrato difficoltà nell’istituzione di una filiera di riciclo che potesse soddisfare contemporaneamente le quantità di rifiuti prodotti e l’impiego di questi ultimi in altri ambiti. Ciò indipendentemente dalla natura della fibra tessile, che fosse di origine naturale (animale o vegetale) o sintetica.

Leggi tutto...

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.